• Notizie
  • Comunicati stampa

Razzismo. Furlan: "Contrastare con la Memoria l’antisemitismo e la xenofobia"

5 settembre 2020 - “Il 5 settembre del 1938 fu pubblicato il regio decreto che allontanava dalla scuola italiana studenti ed insegnanti ebrei. Un atto orribile che segnò l’avvio della persecuzione per migliaia di ebrei italiani. Non dobbiamo mai dimenticare ma anzi continuare a contrastare con la Memoria, la cultura e la conoscenza storica ogni fenomeno di razzismo, xenofobia, antisemitismo”. Lo scrive su twitter la segretaria generale della Cisl, Annamaria Furlan, ricordando oggi l’anniversario della promulgazione delle leggi razziali da parte del regime fascista.

Stampa