Lavoro. Furlan all'iniziativa della Fai Cisl 'Rigenerazione': "Aspettiamo una convocazione dal premier Conte"

16 Settembre 2020 - “Aspettiamo una convocazione dal Premier Conte. Per questo saremo in piazza il 18 settembre. Se sprechiamo le risorse europee e non le trasformiamo in crescita e lavoro faremo un peccato mortale” Così la Segretaria generale della Cisl dialogando con Onofrio Rota, Segretario generale della Fai Cisl nel corso dell’iniziativa organizzata dalla federazione agroalimentare e ambientale della Cisl dal titolo  ‘Rigenerazione’ , una due giorni di approfondimento sul lavoro ed il ruolo del sindacato. "La questione del Mes è una cartina di tornasole" ha aggiunto Furlan ricordando i 35 mld tagliati nella sanità pubblica. Perché non utilizzare il prestito europeo? È una partita dentro il Governo? Qui è in gioco la salute dei cittadini, altro che giochi di potere” ha concluso.

Stampa