• Notizie
  • Comunicati stampa

Pensioni. Furlan: "Serve vera riforma con flessibilità in uscita. Proroga Ape sociale e opzione donna non bastano"

21 ottobre 2020 - "Più volte abbiamo fatto proposte al Governo, siamo per garantire la flessibilità in uscita partendo da un assunto giusto: non tutti i lavori sono uguali". Così a Rainews 24 la Segretaria generale della Cisl, Annamaria Furlan, aggiungendo che "abbiamo visto in termini positivi la proroga dell'Ape sociale e di opzione donna, ma questo non basta. Bisogna aprire un tavolo di confronto serio con il ministero del Lavoro".
Secondo Furlan "il superamento di quota 100 deve essere un incentivo ad affrettarsi a fare una riforma vera delle pensioni per creare condizioni di flessibilità in uscita, che tengano conto della gravosità dei lavori, e dando una risposta ai giovani con una pensione di garanzia".

Stampa