• Notizie
  • Comunicati stampa

Sindacato. Furlan: “Mia la scelta di uscire prima. Lascio una Cisl in ottima salute, Sbarra farà benissimo”

2Furlan20mar2020Roma, 18 febbraio 2021 - "La scelta di uscire e' scelta mia personale, avrei potuto rimanere ancora, ma credo che ogni tanto si debba dare anche un po' di esempio: ritirarsi prima quando un'organizzazione e' pronta al cambiamento e avere una candidatura come quella di Sbarra, che fara' benissimo il segretario generale, credo che sia un modo di vivere l'organizzazione". Così la segretaria generale della Cisl, Annamaria Furlan ai microfoni di Rai News 24, in merito al suo annuncio di lasciare a marzo la leadership della confederazione al segretario generale aggiunto Luigi Sbarra. "Lascio una Cisl in ottima salute, con oltre 4 milioni di iscritti anche in quest'ultimo anno cosi' complicato. E la crescita delle nostre categorie degli attivi, è un segnale molto significativo" ha osservato. “Un'organizzazione viva e molto attiva su tutti i territori, una Cisl che ha riconfermato la centralita' del lavoro come un bene inscindibile. Luigi Sbarra - prosegue Furlan - e' un nostro grandissimo dirigente e sono contenta di aver trovato un consenso unanime nella nostra organizzazione rispetto a questa candidatura. E' un nostro grandissimo dirigente e sono contenta di aver trovato un consenso unanime nell'organizzazione rispetto a questa candidatura”.

Leggi anche:

Sindacato. Furlan: Sindacato. Furlan: "A Marzo lascerò a Sbarra la guida della Cisl"
16 febbraio 2021 -  “Avevo già affermato nei mesi scorsi con molta chiarezza e serenità che non mi sarei candidata al congresso confederale della...

Stampa