• Notizie
  • Comunicati stampa

Lavoro. Sbarra: "La proroga del blocco dei licenziamenti è oggi più che mai necessaria"

10 marzo 2021 - “Sui licenziamenti stiamo ragionando con il Ministro del lavoro Orlando sulla necessità che nel prossimo decreto del Governo entri decisamente una proroga del blocco. Questa esigenza è resa più che mai necessaria da questa ripartenza grave del Covid ma soprattutto per gli effetti pesanti di una crisi economica, sociale, occupazionale che non ha precedenti nella storia della nostra Repubblica” .
Lo ha detto a SkyTg24 il Segretario Generale della Cisl, Luigi Sbarra. “Noi abbiamo perso già nel 2020 500 mila posti di lavoro, tra tempi determinati, stagionali, somministrati che hanno pesantemente colpito giovani, donne, alcune aree geografiche del nostro paese. Abbiamo totalizzato 4 mld, 300 milioni di cig ed al Mise  abbiamo aperti più di 120 tavoli di crisi aziendali. È una situazione pesante. Dobbiamo evitare che si vada incontro ad ulteriori shock, a traumi occupazionali e sociali perché in questa fase dobbiamo governare un momento complicato e difficile nei luoghi di lavoro. Si deve uscire dal blocco in modo graduale, con la riforma degli ammortizzatori sociali, il rilancio delle politiche attive del lavoro, puntare sulla formazione e sulle nuove competenze”.

Stampa