• Notizie
  • Comunicati stampa

Elezioni. Furlan: "Serve un patto sociale per far ripartire l'Italia. Amareggiata da tanto astensionismo"

7 giugno 2016. "Sono amareggiata nel constatare che tanti italiani hanno deciso ancora una volta di non andare a votare". Lo ha detto il segretario generale della Cisl, Annamaria Furlan, all'indomani delle elezioni amministrative che hanno evidenziato un'alta percentuale di elettori che non si sono presentati alle urne. "Questo è un problema - ha osservato Furlan a margine del consiglio generale della Cisl del Piemonte, in corso a Torino - significa che i cittadini non ritengono che la loro partecipazione al voto possa determinare un futuro migliore. Andare a votare - ha aggiunto Furlan - significa assumersi responsabilità ma anche avere il convincimento che il proprio voto serve a qualcosa. La politica e i partiti tutti devono fare una seria riflessione rispetto a questo".
"L'Italia deve ripartire e lo deve fare celermente. Bisogna fare un patto sociale molto forte tra i corpi sociali che rappresentano il lavoro, il sindacato, le associazioni di imprese, i governi locali e nazionali per mettere al centro il lavoro. Affrontare questi temi e' cio' gli italiani si aspettano".

Leggi anche:

Elezion. Furlan: Elezion. Furlan: "Solidarietà a Giorgia Meloni. Bisogna fermare questo clima di odio"
Roma, 13 febbraio 2018. "Solidarietà a Giorgia Meloni. E' inaccettabile che una parlamentare venga aggredita ed intimidita in maniera così violenta....

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa