• Notizie
  • Comunicati stampa

Lavoro. Furlan: “Il Patronato è uno dei pochi luoghi nel Paese dove le persone possono trovare risposte ai bisogni ed esercitare i propri diritti”

Roma, 10 novembre 2016.” I Patronati svolgono un servizio fondamentale di assistenza ai cittadini per quanto riguarda le pratiche fiscali e previdenziali e devono essere riconosciuti come elementi di coesione sul territorio evitando di continuare a tagliare loro i finanziamenti.” Lo ha detto la Segretaria Generale della Cisl, Annamaria Furlan, alla presentazione del Bilancio Sociale dell'Inas-Cisl spiegando che bisogna interrompere il trend dei tagli per evitare che ci possano essere ricadute sui servizi. “Ma bisogna anche - ha osservato Furlan - chiarire quali debbano essere gli standard di qualità dei servizi resi dai patronati.” Nel complesso il Fondo patronati 2015, secondo quanto si legge nel bilancio sociale dell’ Inas, ammonta a 386 milioni di euro, ridotto di 15 milioni rispetto all'anno precedente. La quota che spetta all'Inas in considerazione della mole di lavoro svolta è del 16,92% (65,3 milioni).

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa