• Notizie
  • Comunicati stampa

Sanità. Costantini (Fisascat): licenziati 21 addetti alla pulizia sale operatorie

Roma, 21 novembre 2016. Licenziati 21 tra lavoratori e lavoratrici che operano all'interno dell'ospedale S. Camillo come operatori adibiti alla pulizia dei reparti e alla sanificazione delle sale operatorie. A inviare le lettere di licenziamento la società SGS affidataria del servizio tramite la soc Gedis. Questa azienda a sua volta ha avuto in subappalto dalla RTI Cascina e Markas il 20 per cento delle lavorazioni dell'appalto che le stesse si sono aggiudicate. La motivazione dei licenziamenti è la riduzione delle aree da pulire in quanto l'ospedale Forlanini ( facente parte dell'appalto) è stato chiuso. I lavoratori licenziati supportati dai loro colleghi che per solidarietà si sono uniti a loro, da Venerdì sono sul tetto dell'Ospedale giorno e notte decisi a non scendere e a mettere in atto iniziative ancora più eclatanti finché non sarà trovata una soluzione che per il Segretario Generale della Fisascat Cisl di Roma Capitale e Rieti Carlo Costantini non può che essere la riassunzione in servizio. È paradossale, infatti, che mentre 21 famiglie sono di fatto in mezzo alla strada a causa del licenziamento, la società Cascina richieda centinaia di ore straordinarie giornaliere ai propri dipendenti ed utilizzi circa 3000 ore mensili di lavoro interinale. Siamo decisi a portare avanti questa vertenza prosegue Costantini, richiamando l’attenzione del Presidente della Regione e Commissario alla Sanità del Lazio Zingaretti perché è inammissibile che gli appalti della sanità della nostra Regione siano affidati ad aziende che invece di mantenere l'occupazione la distrugg0no o a imprese che puntualmente tutti i mesi non pagano gli stipendi come da tempo si verifica nelle Asl ex RM G, ex RM B, ex RM D e ex RM C.

Leggi anche:

Terziario. Sindacati: Terziario. Sindacati: "Stallo del rinnovo contratto Imprese di pulizia"
Roma, 15 gennaio 2018. Al via a Roma il 18 gennaio all'Auditorium Antonianum di Viale Manzoni l'Assemblea Unitaria delle strutture e dei 400 delegati...

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa