• Notizie
  • Comunicati stampa

Legge elettorale. Furlan: "Spero che il nuovo governo Gentiloni riparta dal lavoro"

19 dicembre 2016. "Spero che nel frattempo, mentre i partiti discutono di legge elettorale, non ci si dimentichi del resto del Paese, e cioè di 3 milioni di disoccupati, di un'economia che ancora è troppo troppo ferma". Lo ha detto Annamaria Furlan, segretario generale della Cisl, a margine del consiglio generale regionale di Cisl Toscana. "Non c'è dubbio - ha aggiunto - che si dovrà trovare una soluzione rispetto alla legge elettorale: o ne fanno una nuova, o si va a pescare qualcosa di già sperimentato". Secondo Furlan è necessario "che innanzitutto il nuovo governo Gentiloni, insieme a tutte le parti politiche, si occupi dei problemi che attanagliano la vita degli italiani e delle italiane, e dobbiamo ripartire dal lavoro. Quindi, se ripartiamo dal lavoro, l'attenzione deve essere sugli investimenti, sui processi di crescita, come incentivare la crescita del Paese, come stabilizzare creare nuova occupazione"

Stampa