• Notizie
  • Comunicati stampa

Credito. Accordo storico con Abi. First Cisl: "Possibile vera partecipazione organizzativa dei lavoratori nelle banche"

Roma, 8 febbraio 2017. Giulio Romani, segretario generale di First Cisl, commenta la firma del protocollo sulle politiche commerciali e sull’organizzazione del lavoro avvenuta oggi in Abi: "Il primo accordo di partecipazione organizzativa nel sistema bancario rappresenta una svolta storica: ora che i lavoratori sono titolati a entrare nel merito delle scelte commerciali e operative si creano le condizioni per una relazione banca-cliente realmente incentrata sulla consulenza e sulla qualità del servizio, non solo sulle vendite". "Gli eventi distruttivi della fiducia e del patrimonio su cui le banche poggiano la loro possibilità di vivere, sostenersi e sostenere l'economia del Paese devono diventare un ricordo. Con questo accordo – continua Romani - non solo si ricostruisce il lavoro nelle banche, ma, soprattutto, si ricostruisce il rapporto tra cittadini e sistema bancario" “Con lo smantellamento delle odiose pressioni alle vendite e con l’attivazione di commissioni paritetiche bilaterali di verifica delle azioni gestionali - aggiunge Romani - sarà possibile garantire l’adozione di politiche commerciali socialmente sostenibili, riducendo nei fatti il rischio che prassi aggressive e scorrette, come quelle adottate in passato in alcune banche, possano continuare a generare gravissimi effetti non solo sui lavoratori e sulla clientela, ma anche sull’economia nazionale e sulla stessa stabilità finanziaria del Paese”. "Adesso - conclude Romani - occorre procedere rapidamente, traducendo in coerenti accordi aziendali gli impegni dell'intesa raggiunta in Abi e insediando al più presto la commissione nazionale, in modo da non tardare l'effettiva applicazione delle previsioni del protocollo".

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa