• Notizie
  • Comunicati stampa

Agroalimentare. Siglati accordi per il rilancio della filiera avicola Molisana

1° marzo 2017. Siglati ieri sera, presso il Ministero dello Sviluppo Economico, gli accordi tra FAI Cisl, FLAI Cgil, UILA Uil, Agricola Vicentina e Regione Molise, per il rilancio della filiera avicola Molisana. L’accordo sindacale prevede che Agricola Vicentina, società del gruppo Amadori, una volta perfezionato l’acquisto dei beni della GAM (Gestione Agroalimentare Molisana), avvii una stagione di investimenti che garantiranno un impatto positivo sul territorio, anche a livello occupazionale con la produzione di prodotti di alta gamma. Su input delle Organizzazioni sindacali è stato firmato un accordo quadro fra Regione, OO.SS., Azienda e Ministero dello Sviluppo Economico. A fronte di un impegno della Regione Molise a mettere in atto tutti gli strumenti di politiche attive e di ammortizzatori sociali previsti per le aree di crisi industriale complessa, e di accelerare l’iter burocratico per l’avvio dei lavori, l’accordo quadro garantisce la verifica dei diversi impegni presso un Tavolo ministeriale. “Con questo accordo – dichiarano Fai, Flai e Uila - si avvia un percorso che ridà speranza ad un territorio afflitto negl’ultimi anni dalla desertificazione industriale. Vigileremo sulla realizzazione degli investimenti e sullo stato di avanzamento dei lavori”.

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa