• Notizie
  • Comunicati stampa

Welfare. Sindacati: Subito incontro con Poletti per ristabilire fondi

Roma, 24 marzo 107. "Bene la convocazione da parte del Ministro Poletti del Tavolo nazionale sulla Non Autosufficienza ma, dopo i tagli compiuti con l’Intesa fra Governo e Regioni del 23 febbraio scorso in attuazione della Legge di Bilancio, serve un confronto sul complesso dei finanziamenti destinati alle politiche sociali". É quanto si legge nella nota unitaria di Cgil, Cisl e Uil che segue la convocazione dell'incontro tra Ministero e confederazioni per il 29 marzo prossimo. "Come abbiamo scritto nella lettera inviata al Ministro Poletti e al Presidente della Conferenza delle Regioni Bonaccini (IN ALLEGATO) - sottolineano Cgil, Cisl e Uil - occorre superare politiche di tagli sbagliate e inopportune, perché toccano le persone più vulnerabili negando diritti e inclusione sociale, e frenano l'avvio stesso dei necessari processi di riforma del welfare. La spesa per le politiche sociali e sanitarie - affermano in conclusione i tre sindacati - è un formidabile investimento per creare sviluppo, innovazione e buona occupazione".

Allegati:
FileDimensione del File
Scarica questo file (2017_03_rich_incontro_Ministro_Poletti-CGIL-CISL-UIL.pdf)2017_03_rich_incontro_Ministro_Poletti-CGIL-CISL-UIL.pdf104 kB

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa