• Notizie
  • Comunicati stampa

Consumatori. Meazza (Adiconsum): “I dati Istat su reddito, potere d’acquisto e consumi segnale positivo, ma serve ripresa dell’industria”

Roma, 4 aprile 2017. Guardando i dati Istat relativi al reddito e al risparmio delle famiglie nell’ultimo trimestre, è possibile ora tracciare un bilancio della situazione economica vissuta dalle famiglie nel 2016 – dichiara Walter Meazza, presidente di Adiconsum nazionale – Nonostante, infatti, nel IV trimestre il reddito disponibile e la propensione al risparmio siano diminuiti e la spesa per i consumi aumentata rispetto al terzo trimestre, il 2016 vede invece reddito disponibile potere d’acquisto e propensione al risparmio tutti in crescita. Un segnale confortante – prosegue Meazza – al quale purtroppo non se ne accompagnano altrettanti sull’occupazione, in particolare riguardo agli inattivi, che sono ancora in crescita. Affinché però i dati confortanti del 2016 si mantengano, ed anzi, come ci auguriamo, possano migliorare sempre più – conclude Meazza – è fondamentale che riparta il settore produttivo di questo Paese assicurando quell’occupazione in grado di rilanciare i consumi e il benessere delle famiglie italiane.

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa