• Notizie
  • Comunicati stampa

Metalmeccanici. Alberta (Fim Cisl): “Non scaricare sui lavoratori ex-Eutelia scelte sbagliate. Trovare insieme strumenti per rioccupazione”

Roma, 12 aprile 2017. “Si è tenuto questa mattina fuori Palazzo Chigi a Roma, un presidio di lavoratori ex-Eutelia, per 400 dei quali, nei prossimi mesi termineranno gli ammortizzatori sociali. Ne è seguito un incontro tra le organizzazioni sindacali di Fim, Fiom e Uilm e il presidente della Commissione Lavoro della Camera Cesare Damiano. Durante l’incontro in Commissione abbiamo avanzato come sindacato la richiesta di una proroga degli ammortizzatori in scadenza per i lavoratori e il rafforzamento degli strumenti di politica attiva per favorire la loro rioccupazione. Sulla vertenza Eutelia, non si può scaricare sui lavoratori il prezzo di scelte sbagliate di gestione aziendale, sarebbe una sconfitta per tutti che disperderebbe capacità, competenze e professionalità di lavoratori che per anni hanno operato in un settore altamente qualificato come quello dell’ high tech. Abbiamo pertanto chiesto al Presidente della Commissione lavoro che venga riaperto il confronto in sede Ministeriale per trovare, insieme, un percorso di rioccupazione e sostegno al lavoro di tutti i lavoratori. Sia il Presidente Damiano che tutti i partiti della Commissione lavoro hanno condiviso le istanze dei lavoratori e hanno assicurato il supporto con atti impegnativi nei confronti del Governo”. Così in una dichiarazione il Segretario nazionale Fim Cisl, Nicola Alberta.

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa