• Notizie
  • Comunicati stampa

Edilizia. Feneal, Filca, Fillea: “Prosegue a piccoli passi la trattativa per il contratto con Ance e Cooperative”

Roma, 18 maggio 2017. “La trattativa per il rinnovo del Ccnl Edilizia Ance–Cooperative prosegue a piccoli passi”: è quanto fanno sapere i sindacati di categoria Feneal Filca Fillea dopo un nuovo incontro con le controparti. Fitta l’agenda del confronto, incentrata su aumenti salariali, bilateralità e aspetti normativi. “Siamo riusciti ad ottenere delle prime risposte positive sulla necessità di completare la riorganizzazione degli enti bilaterali”, spiegano i segretari nazionali Feneal Filca Fillea, Correale, Macale, Di Franco. “Comune, infatti, è l’intento di valorizzare e di rilanciare la bilateralità che attraverso i CPT, le Casse Edile e le Scuole Edili, rappresenta un punto di forza indiscutibile per lavoratori ed imprese.” “Far ripartire una buona edilizia che guardi alla messa in sicurezza del territorio, alla ristrutturazione, alla manutenzione e alla prevenzione antisismica rappresenta un’opportunità di crescita per l’intero Paese - aggiungono - e siamo convinti che la nostra piattaforma contenga molte delle soluzioni e delle scelte di cui il settore ha bisogno in questo momento. Lavoreremo perché il nuovo contratto possa declinare in termini di lavoro, aumenti salariali, innovazione e ricambio generazionale le nuove sfide in cui bisogna credere ed investire.”

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa