• Notizie
  • Comunicati stampa

Ania. Romani (First Cisl): Rapporto Stato-compagnie con coinvolgimento lavoratori

Roma, 5 luglio 2017. “È insostenibile l’idea che la protezione sociale dei cittadini possa realizzarsi attraverso il solo rapporto diretto tra Stato e compagnie, senza contrattazione e bilateralità con i lavoratori”: è quanto dichiara Giulio Romani, segretario generale di First Cisl, a commento della relazione della presidente Maria Bianca Farina all’assemblea 2017 dell’Ania. “Pur condividendo l'analisi che vede spazi di crescita per il settore assicurativo nell'incremento delle coperture sociali della persona - prosegue Romani -, è insufficiente ritenere che tale obiettivo possa essere raggiunto con il mero cambiamento digitale nel contesto di un rapporto esclusivo tra pubblico e privato, un’ipotesi che, in assenza di un coinvolgimento diretto e attivo dei lavoratori e del sindacato, appare in contrasto con le stesse affermazioni del ministro Padon, che ha giustamente ribadito la centralità del lavoro nel Paese”.

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa