• Notizie
  • Comunicati stampa

FS. Fit-Cisl, ricavi in aumento nel semestre, il Gruppo investa di più su sicurezza personale e servizi accessori

Roma, 28 luglio – “Apprendiamo con soddisfazione che i ricavi e i margini siano in aumento per il gruppo Ferrovie dello Stato Italiane. Queste notizie positive ci dicono che Fs deve investire di più in alcuni ambiti determinanti”, così dichiara la Fit-Cisl relativamente alla semestrale del gruppo. “Innanzitutto torniamo a chiedere inteventi per assicurare l'incolumità fisica degli operatori – spiega il sindacato – Il personale viaggiante e di front-line troppo spesso è esposto a aggressioni verbali e fisiche: questo a tutela sia dei lavoratori sia dei passeggeri. A questo proposito abbiamo scritto al Ministro degli Interni Minniti perché sappiamo che la soluzione non può essere in capo alle sole aziende (Rfi, Trenitalia, Centostazioni e Grandi Stazioni) e attendiamo di essere convocati. Altro capitolo è quello dei servizi accessori: dati alla mano i passeggeri apprezzano molto la ristorazione a bordo treno e i dati dicono che il cliente sceglie le Frecce anche perché trova a bordo il bar e servizi di ristorazione di buon livello. E allora non capiamo le ragioni del downgrade di questo servizio, a causa del quale un centinaio di lavoratori a tempo determinato sono stati lasciati a casa da alcuni mesi. Auspichiamo il ripristino della ristorazione com’era prima e il reintegro dei dipendenti lasciati a casa”.

 

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa