• Notizie
  • Comunicati stampa

Chimici. Sindacati: "Sottoscritto accordo aumento salariale previsto da rinnovo CCNL"

Roma, 30 novembre 2017. La Femca Cisl, Filctem Cgil, Uiltec Uil, sindacati di settore, hanno sottoscritto a Roma, insieme ai rappresentanti di Unionchimica Confapi, un importante accordo sull’articolo 78 del CCNL, relativa alla verifica salariale dovuta agli scostamenti inflativi.
Nell’intesa la decisione dei Sindacati e dei rappresentanti dell’associazione datoriale di corrispondere, ai lavoratori di tutti i settori coinvolti nel CCNL (chimica, concia e settori accorpati, plastica e gomma, abrasivi, ceramica e vetro), la tranche di aumento salariale prevista per gennaio 2018, così come da rinnovo del CCNL, e di rinviare il confronto alla verifica successiva prevista per giugno 2018, al fine di valutare l’andamento complessivo degli scostamenti inflativi dei vari settori.
Una decisione questa figlia della responsabilità, della consapevolezza e dell’autorevolezza di un sistema di relazioni industriali in grado di governare un complesso sistema di settori e capace di comprenderlo fino in fondo e di valorizzarlo. Una importante presa di responsabilità di tutti gli attori coinvolti per salvaguardare al meglio il futuro di imprese e lavoratori.
“Questo accordo ha il merito di aver mantenuto i minimi salariali dei cinque settori del ccnl – ha espresso soddisfatta la Segretaria generale Femca Cisl Nora Garofalo – così da proseguire sulla strada delle positive relazioni sindacali grazie alle quali è possibile raggiungere obiettivi comuni e soluzioni condivise, cosa che si auspica possa accadere anche sul tavolo del gomma plastica”.
Roma, 29 novembre 2017

 

Sul sito il verbale di accordo: http://www.femcacisl.it/blog/ccnl-unionchimica-confapi-sottoscritto-accordo-sugli-scostamenti-inflattivi/

Leggi anche:

Chimici. Rinnovi contrattuali: c'è l'intesa unitaria sull'ipotesi di piattaforma dei chimici.   Oltre 171.000 i lavoratori interessati in più di 2900 imprese del settore chimico-farmaceutico. 123 euro è la richiesta di aumento salariale 2016-2018 Chimici. Rinnovi contrattuali: c'è l'intesa unitaria sull'ipotesi di piattaforma dei chimici. Oltre 171.000 i lavoratori interessati in più di 2900 imprese del settore chimico-farmaceutico. 123 euro è la richiesta di aumento salariale 2016-2018
Roma, 1° luglio 2015. E' di qualche minuto fa la notizia che gli Esecutivi unitari di Filctem-Cgil, Femca-Cisl, Uiltec-Uil, riuniti oggi a Roma, hanno...
Contratto chimici Furlan: Contratto chimici Furlan: "E' un contratto apripista per un'innovazione nelle relazioni industriali"
Palermo, 15 ott. - "Un accordo molto importante, e' una bella giornata per la contrattazione. Aspettavamo un soluzione positiva, e' avvenuta in tempi...

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa