• Notizie
  • Comunicati stampa

Ilva. Bentivogli (Fim Cisl): "Ognuno rispetti il proprio ruolo"

Roma, 5 gennaio 2018. Il Segretario Generale della Fim Cisl è chiaro: "Il protocollo che ci è stato inviato ieri sera contiene le richieste che da tempo chiedevamo nei 9 articoli e che hanno il merito di coinvolgere tutti i soggetti interessati su un lavoro costruttivo". L’ennesimo rilancio del Governatore della Puglia Emiliano, a questo punto sarebbe ridicolo se la situazione non fosse già grave e oltre ogni limite. Tutti noi, ma in particolare chi ricopre ruoli istituzionali, ha il dovere di fare la propria parte e non personalizzare lo scontro politico su vicende che attendono decisioni e concretezza. Il Protocollo proposto è sottoscritto dai ministri Claudio De Vincenti e Carlo Calenda, che per noi sono gli interlocutori con cui discutere, è il documento su cui procedere nel lavoro da fare. Per quanto riguarda la Fim Cisl, i due Ministri rappresentano il Governo e il Presidente del Consiglio, negare l’interlocutore è l’atteggiamento consono a chi non ha argomenti e sta ritardando ambientalizzazione e la salvaguardia dell’occupazione. I cittadini di Taranto e i lavoratori dell’Ilva sanno bene che questi rilanci continui hanno solo finalità elettoralistiche. Troppo tempo è passato bisogna sbrigarsi a costruire e attuare le prescrizioni previste dall’Aia. Come molte cose proposte dal Governatore, la ratio dell’inserimento dell’acquedotto pugliese nel capitale Ilva ci sfugge - e fa parte della continua confusione che alimenta utile solo a perdere altro tempo prezioso. Ci basta ricordare la frase di Salvemini sull’acquedotto Pugliese: “quell’opera ciclopica che diede più da mangiare che da bere”.

Leggi anche:

Ilva. Bentivogli (Fim-Cisl): ora si gioca a carte scoperte Ilva. Bentivogli (Fim-Cisl): ora si gioca a carte scoperte
Roma, 12 febbraio 2016. “Finalmente si gioca a carte scoperte”. Così il segretario generale della Fim Cisl Marco Bentivogli intervistato da...

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa