Trasporti. Tra poco più di un mese si chiude il concorso indetto dalla Fit Cisl 'Sono STATO io'

Roma, 16 febbraio - 'Sono STATO io', il concorso nazionale organizzato dalla Fit-Cisl, con il patrocinio del Ministero dei Trasporti e la collaborazione del Ministero dell'Istruzione, per educare bambini, ragazzi e giovani al rispetto dei mezzi pubblici di trasporto e di coloro che vi operano sta per concludersi. Manca infatti poco più di un mese per partecipare alla sua seconda edizione. Gli alunni e gli studenti delle scuole di ogni ordine e grado devono pertanto presentare, entro il prossimo 30 marzo, fumetti o spot audio/video che approfondiscano il tema del rispetto dei mezzi di trasporto pubblico, in modo da capirne l'importanza. Per i migliori lavori sono previsti buoni libri per un valore fino a 500 euro, tablet e mountain bike.

 "Lo stato in cui versano i mezzi pubblici non è imputabile solo alla politica o agli addetti ai lavori"  sottolinea Antonio Piras, Segretario generale della Fit-Cisl  riordando che "se si vuole il cambiamento, è necessaria una nuova cultura del rispetto, della sicurezza, della legalità, del senso civico, e per diffonderla occorre partire dai più giovani. Questo è importante soprattutto in un momento in cui le risorse pubbliche scarseggiano sempre di più e dovrebbero essere usate in modo mirato".

Tutte le informazioni e il bando sono pubblicati sul sito www.sonostatoio.com.

Stampa