• Notizie
  • Comunicati stampa

Trasporti marittimi. Fiorentino (Fit-Cisl): "Ottenuta proroga per certificati salvataggio"

Roma, 6 marzo –“Ancora una volta la Fit-Cisl ha dimostrato di sapersi fare portavoce delle necessità dei marittimi anche contro l’ottusità della burocrazia. Continueremo a lavorare in questa direzione per risolvere tutte le criticità legate ai corsi di formazione”. Lo dichiara il Segretario nazionale della Fit Cisl,  Emiliano Fiorentino: al termine dell’incontro con il Comando generale delle Capitanerie di porto, circa la proroga di un anno ottenuta per i marittimi che devono conseguire i nuovi certificati di salvataggio previsti dalla convenzione Stcw”. 

“In base alla convenzione – spiega Fiorentino – tutti i marittimi presenti nel ruolo d’appello dovevano conseguire i certificati Mams e Mabev (Marittimo abilitato ai mezzi di salvataggio e Marittimo abilitato ai battelli emergenza veloci) seguendo appositi corsi entro e non oltre il 31 gennaio scorso. Si trattava di un’impresa quasi impossibile, perché in tutta Italia c’è un solo centro abilitato al rilascio dei certificati e in quanto tale molto costoso e non in grado di smaltire tutte le richieste”.
Aggiunge Giovanni Olivieri, Coordinatore nazionale della Fit-Cisl per il Trasporto marittimo: “L’Ammiraglio Luigi Giardino ci ha ricevuti oggi, ha ascoltato le nostre richieste e ci ha informati che verrà emanato un decreto dirigenziale o una circolare per dare un ulteriore anno di tempo per conseguire i certificati; nel breve saranno accreditati altri centri di formazione; si sta valutando per gli allievi ufficiali che devono sostenere l’esame da ufficiale l’ammissione con riserva all’esame, fermo restando la necessità di ottenere la certificazione prima della registrazione del certificato; e infine verranno sensibilizzati gli armatori a richiedere, in questa fase transitoria, le certificazioni Mams e Mabev solo al personale che ricopra ruoli attivi nella muster list/ruolo d’appello”. 



Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa