• Notizie
  • Comunicati stampa

Società Partecipate. Cgil Cisl Uil chiedono incontro su vertenza a Governo, Regioni, Anci e Upi

Roma, 28 marzo 2018. "Il 31 marzo 2018, cme previsto dall'art. 25 del dl. lgs. 175/2016,  segna la conclusione del periodo dei 6 mesi utili alla mobilità in ambito regionale delle eventuali eccedenze, dopo quella tra società partecipate dalle stesse amministrazioni. A far data dal 1° aprile, infatti, la mobilità sarebbe dovuta passare in capo ad Anpal, presso il cui sistema applicativo le società con eccedenze non risolte e le società con fabbisogno di personale avrebbero dovuto indicare le loro situazioni". Lo scrivono in una nota congiunta Cgil Cisl Uil.
"Come è ben noto -proseguono le sigle sindacali- la ritardata pubblicazione del dm Lavoro previsto dallo stesso articolo 25 e alcune gravi mancanze dello stesso Testo Unico sulle società partecipate, hanno fatto sì che il 15 febbraio è stato varato un comunicato unitario Conferenza delle Regioni, AnciI, Upi e Cgil, Cisl, Uil, con il quale si intendeva avviare un’analisi dei piani varati dalle amministrazioni valutando le ripercussioni sui livelli occupazionali. Tutto ciò al fine di poter individuare e proporre al nuovo Governo e al Parlamento soluzioni normative utili ad evitare che la riforma del sistema delle società partecipate si trasformasse in una perdita di occupazione.
Questo dal momento che è ormai noto e da noi costantemente evidenziato, sottolineato e formalizzato in varie occasioni, la pubblicazione il 23/12/2017 del dm Lavoro sulla mobilità del personale dipendente dalle società partecipate è avvenuta in tempi tali da impedire l’applicazione di quanto lo stesso dm prevedeva. In particolare ci riferiamo: al confronto con le OO.SS pregiudiziale alla definizione delle eccedenze (30 novembre 2017) alla comunicazione alle OO.SS delle eventuali eccedenze (10 dicembre 2017); fino alla comunicazione alle Regioni (20 dicembre 2017). Pertanto con ogni evidenza si sarebbero dovute bloccare le eventuali iniziative in atto. Questa era e rimane la nostra posizione". Ribadiscono Cgil Cisl Uil. 
"Con questo stato di cose è evidente che qualora dall’1 aprile Anpal assumesse iniziative per la collocazione delle eccedenze che le società avevano indicato nell’applicativo, queste sarebbero palesemente contrastanti con gli impegni politici assunti tramite le associazioni di rappresentanza dalle amministrazioni titolari delle partecipazioni nelle società, oltre che palesemente contrastanti con le previsioni di legge e con le tempistiche ed il sistema di relazioni sindacali previste dallo stesso dm Lavoro".
"Cgil Cisl Uil -conclude il comunicato- ritengono che anche il Governo in carica debba svolgere un’attività di indirizzo nei confronti dell’Anpal per impedire l’adozione di misure che sarebbero sicuramente impugnate per il loro contrasto con il disegno legislativo, e per questo hanno provveduto a inviare una richiesta di incontro a Governo, Conferenza dei Presidenti delle Regioni, Anci e Upi".
 
 

Leggi anche:

Partecipate. Sindacati, Regioni, Anci, Upi, definire Accordo per salvaguardia occupazione Partecipate. Sindacati, Regioni, Anci, Upi, definire Accordo per salvaguardia occupazione
Roma, 16 febbraio 2018.  “I rappresentanti di Cgil, Cisl, Uil, Conferenza delle Regioni, Anci e Upi si sono incontrati per discutere delle...
Partecipate. Incontro Governo - sindacati sul riordino. Cgil, Cisl, Uil: Partecipate. Incontro Governo - sindacati sul riordino. Cgil, Cisl, Uil: "Garantire la continuità occupazionale, professionale e di reddito dei lavoratori"
Roma, 18 settembre 2018 -  Cgil, Cisl e Uil hanno avuto oggi un incontro al Ministero per la Semplificazione e la Pubblica Amministrazione sul...
Sicilia. Società partecipate, tra una settimana la scadenza della revisione degli organici. Allarme Cisl: riscjhio esuberi Sicilia. Società partecipate, tra una settimana la scadenza della revisione degli organici. Allarme Cisl: riscjhio esuberi
23 Novembre 2017 - A seguito del decreto che ridisegna lo scenario delle società nel portafoglio degli enti, adottato nell’ambito della riforma...
Roma. Sindacati: Incontro con Colomban su partecipate Roma. Sindacati: Incontro con Colomban su partecipate
Roma, 15 settembre 2017. “18 aziende partecipate interessate a operazioni societarie finalizzate alla cessione o alla liquidazione per arrivare a 10...
Partecipate. Siglato accordo innovativo con Iren Partecipate. Siglato accordo innovativo con Iren
12 aprile 2017. "Un accordo che consolida il ruolo pubblico, prevede il coinvolgimento dei territori e delle organizzazioni sindacali e che si pone...

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa