• Notizie
  • Comunicati stampa

Ilva. D'Alò (Fim Cisl): "Tavoli aperti con AlcerotMittal su mantenimento fisso salariale"

Roma, 13 aprile 2018. L'incontro al MiSE sul futuro dell'Ilva si è concluso. Prossimi tavoli si terranno il 23 e  24 aprile. Alle richieste sindacali dei giorni scorsi di cambiare solo formalmente, ma non nella sostanza,  le condizioni retributive l’azienda ha confermato la propria disponibilità a mantenere in essere le condizioni esistenti per quanto riguarda la parte fissa. In pratica c’è apertura da parte del gruppo ArcelorMittal, affinché la struttura derivante dal Ccnl (parte fissa) anzianità di servizio, livelli retributivi, istituti presenti in busta paga non subiscano variazioni. Rimangono ancora nodi da sciogliere sulla contrattazione di secondo livello riguardante Pre, Pro e  Premio di Produzione e nella parte variabile Pdr. Per noi rimane fondamentale che la discontinuità sia solo nella forma (perché prevista nel bando di aggiudicazione), ma non nella sostanza delle retribuzioni e della parte normativa già in essere nell’intero Gruppo Ilva. Circa il nodo occupazionale abbiamo confermato di non accettare esuberi o licenziamenti, auspicando che in occasione degli appuntamenti del 23 e 24 aprile possano giungere ulteriori garanzie anche su questo aspetto.                                                                                        

Leggi anche:

Ilva. Valerio D’Alò (Fim-Cisl Taranto Brindisi): garantire la stabilità dell’Appalto per consentire a tutti i lavoratori di superare il clima di incertezza Ilva. Valerio D’Alò (Fim-Cisl Taranto Brindisi): garantire la stabilità dell’Appalto per consentire a tutti i lavoratori di superare il clima di incertezza
Taranto, 17 dicembre 2015. Le notizie di questi giorni sul mancato inserimento - almeno per il momento - nella Legge di Stabilità della norma a...
Ilva. Fim Cisl: Ilva. Fim Cisl: "No a spezzatini e privati in campo. Ripartire dal Piano Bondi in cui si parlava di crescita"
“Sgombrato il campo da una situazione assurda: la “nazionalizzazione” su cui solo la Fim a detto e ripetuto anche al tavolo del governo, non...
Ilva. Fim Cisl, Ilva. Fim Cisl, "Il quadro si deteriora ogni giorno. Non c'è più spazio per tentativi improvvisati"
Roma, 21 gennaio 2016. Si tenuto ieri pomeriggio l’incontro presso il Ministero dello Sviluppo Economico tra il Ministro Guidi e Segretari Generali...
Ilva. D’Alò (Fim-Cisl Taranto Brindisi): siglato accordo su proroga Cds. Meno esuberi e sostegno al reddito migliorato Ilva. D’Alò (Fim-Cisl Taranto Brindisi): siglato accordo su proroga Cds. Meno esuberi e sostegno al reddito migliorato
Taranto, 13 febbraio 2016. “La Fim Cisl esprime soddisfazione per aver ottenuto gli strumenti richiesti a tutela dei lavoratori delle aree...
Ilva Taranto. D'Alò (Fim Cisl): Management intraprenda scelte coraggiose per tutela lavoratori Ilva Taranto. D'Alò (Fim Cisl): Management intraprenda scelte coraggiose per tutela lavoratori
Taranto, 22 giugno 2016. «In questi giorni si diffonde all’interno dell’area tubifici (una di quelle maggiormente colpite dalla crisi) un “...
Ilva. D'Alò (Fim Cisl): NO ad altri ritardi ed omissioni Ilva. D'Alò (Fim Cisl): NO ad altri ritardi ed omissioni
Taranto, 5 settembre 2017. La Fim Cisl ha presentato le osservazioni su AIA. La Fim Cisl punta su Salute e Ambiente. Oggi scadono i termini per...

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa