• Notizie
  • Comunicati stampa

Scuola. Gissi (Cisl Scuola): "Subito alla firma del nuovo contratto dopo ok Corte dei Conti"

Roma, 17 aprile 2018. Grazie al via libera della Corte dei Conti, dopo che sul testo sottoscritto il 9 febbraio era stato dato l'ok da parte del Consiglio dei Ministri, arriva finalmente al traguardo il nuovo contratto, per la cui firma definitiva i sindacati saranno a breve convocati all'ARAN. Grande soddisfazione esprime Maddalena Gissi, segretaria generale della Cisl Scuola, ricordando come questo contratto sia importantissimo "non solo per i benefici che immediatamente rende disponibili dopo anni di sostanziale blocco delle retribuzioni, ma anche perché da questo contratto, che scadrà il 31 dicembre, siamo pronti a ripartire riprendendo il percorso verso una valorizzazione adeguata di tutte le professionalità"."Aver firmato il contratto - aggiunge Maddalena Gissi - si conferma la scelta giusta, un concreto punto fermo in una situazione di grande incertezza politica. Chiunque abbia un minimo di buon senso lo capisce, anzi lo ha capito da subito, con buona pace dei tanti demagoghi in servizio permanente effettivo capaci solo di diffondere strumentali allarmismi. Questo contratto non ha tolto nessuna tutela, ne ha rafforzato qualcuna, ha ridato spazio alla contrattazione, a tutti i livelli. In questi giorni si vota per rinnovare le RSU, grazie al contratto abbiamo dato più senso e più valore a questo grande evento di partecipazione e democrazia".

Leggi anche:

"La scuola che cambia il paese", l'appello rivolto al Parlamento da Cgil, Cisl Uil e da altre Associazioni per chiedere di cambiare il disegno di legge presentato dal Governo
  Il testo dell'appello al Parlamento promosso da diverse Associazioni ed Organizzazioni sociali e del lavoro in merito al ddl 'La Buona Scuola...
Scuola. Cisl: Scuola. Cisl: "Stabilizzare i precari è una necessità. Pronti al confronto ma non a finta consultazione"
Roma, 17 giugno 2015- "Non si possono condizionare le 100.000 assunzioni degli insegnanti all'espressione di un consenso sui contenuti sbagliati del...
Scuola  Furlan: Scuola Furlan: "Pronti al confronto per cambiare la riforma. Ma no alle finte consultazioni"
Roma, 17 giugno 2015- "Non si possono condizionare le 100.000 assunzioni degli insegnanti all'espressione di un consenso sui contenuti sbagliati del...
Istruzione. Gissi: Istruzione. Gissi: "Le storture della legge 107 non si correggono con le chiacchiere. Contrattare sulla mobilità è scelta giusta, utile e coerente"
Roma, 3 febbraio 2016 - "La trattativa in corso sulla mobilità non è un cedimento né un avallo ai contenuti della legge 107, ma l’esatto contrario"....

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa