• Notizie
  • Comunicati stampa

Pa. Ganga: "Positivo inizio confronto per contratto dirigenza. Proseguire impostazione di revisione della disciplina già avviata con i contratti di comparto"

Roma, 9 maggio- "La Cisl saluta positivamente l’inizio del confronto per il contratto della dirigenza pubblica". E' quanto dichiara il Segretario confederale della Cisl, Ignazio Ganga, al termine dell' incontro di questa mattina tra Aran ed organizzazioni sindacali per il rinnovo del contratto dei dirigenti pubblici.

"Con il rinnovo del contratto dei dirigenti- sottolinea Ganga- intendiamo proseguire l'impostazione di revisione della disciplina già avviata con i contratti di comparto recentemente sottoscritti. Questo significa portare nei contratti delle aree dirigenziali gli stessi principi di professionalizzazione e valorizzazione del lavoro che abbiamo convenuto nell'accordo del 30 novembre e nei primi quattro contratti pubblici. La nostra impostazione sul fronte della dirigenza comporta soprattutto una valorizzazione del ruolo gestionale che il processo di rilegificazione degli ultimi anni ha compromesso, tanto da far dire a molti osservatori che è stata messa in dubbio anche la sua funzione manageriale, stretta da piccole norme di controllo e disciplinari che nell’imbalsamare l'amministrazione hanno scoraggiato l'iniziativa gestionale. È interesse della Cisl che vengano utilizzati oggi gli spazi da far recuperare al contratto rispetto alla legge che nel tempo ha invaso molte funzioni di competenza gestionale e, nel complesso, il buon funzionamento dei servizi pubblici. Questo per noi è fondamentale anche allo scopo di non indebolire se non vanificare importanti istituti contenuti nei contratti di comparto". "Per questo- conclude Ganga- l’auspicio della Cisl è che si possa lavorare proficuamente per costruire dei contratti per la dirigenza pubblica che sappiano trovare una coerenza di postazione e struttura con i quattro contratti già sottoscritti, in modo da consentire nel dialogo tra attori delle pubbliche amministrazioni e dell’Istruzione la migliore organizzazione dei servizi e, nel contempo, implementarla nella qualità dell’offerta del servizio e della tutela del lavoro e dei lavoratori".

 

 

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa