• Notizie
  • Comunicati stampa

Lavoro. Furlan: "Importante il richiamo di Mattarella. Cambiare l’Europa del rigore diventi impegno programmatico del nuovo Governo"

10 maggio - “Il richiamo di oggi del Presidente della Repubblica Mattarella a rilanciare il progetto di costruzione europea e’ molto importante e per questo dovrebbe assunto come uno degli impegni programmatici delle forze politiche che intendono dare un Governo al nostro paese". Lo sottolinea la Segretaria Generale della Cisl, Annamaria Furlan. “Come giustamente ha sottolineato oggi il Presidente della Repubblica e’ una pura illusione pensare di farcela da soli, perchè nessuna delle grandi sfide, alle quali il nostro continente è oggi esposto, può essere affrontata da un singolo Paese in maniera autosufficiente o tornando indietro nel processo di integrazione europea. Anzi è proprio in chiave Europea che nelle prossime settimane dobbiamo saper affrontare, attraverso una presenza autorevole del Governo italiano nelle sedi istituzionali europee, i problemi economici e sociali del nostro paese, con soluzioni realistiche e non velleitarie, come ha ricordato oggi il Capo dello Stato, mettendo al centro il tema del lavoro, della crescita e della solidarietà tra tutti i paesi europei, in modo da porre fine alle politiche di rigore che tanto danno hanno fatto ai cittadini ed alle famiglie italiane”.

Stampa