• Notizie
  • Comunicati stampa

Natuzzi. Sindacati: "Aperture dell'azienda positive ma non consideriamo proposte licenziamenti"

Roma, 11 maggio 2018. “Sicuramente positivo l’esito della Cabina di regia di oggi, con l’avvio di una serie di confronti tecnici tra azienda e rappresentanze dei lavoratori, per definire un nuovo piano industriale che abbia come obiettivo esuberi-zero”: è quanto affermano le segreterie nazionali degli edili e del commercio di Cgil Cisl Uil al termine della riunione al Mise della Cabina di Regia del gruppo Natuzzi spa per riaprire una fase di confronto sul futuro del più grande gruppo industriale del settore Legno-Arredo del paese.“Come segreterie nazionali di FILLEA, FILCA, FENEAL e FILCAMS, FISASCAT, UILTUCS oggi abbiamo presentato le proposte che abbiamo elaborato il 26 maggio scorso a Matera con il coordinamento RSU e con le nostre strutture regionali e territoriali di Puglia e Basilicata, passate poi al vaglio delle assemblee di tutti i lavoratori svolte nei giorni scorsi”, prosegue la nota sindacale. Per i sindacati si tratta di proposte (scheda in allegato) che vogliono dare soluzione alla vertenza che si è riaccesa dopo l’annuncio della Direzione aziendale negli incontri del 20 aprile a Roma, del 2 maggio a Bari e di oggi in Cabina di Regia, di 1000 esuberi strutturali con il rischio di licenziamento al termine del contratto di solidarietà di fine anno 2018.Infine, valutazione positiva dei sindacati sulle “aperture che l’azienda ha fatto negli incontri ed in Cabina di Regia” ma, concludono “verificheremo passo dopo passo le vere intenzioni del gruppo, al quale diciamo fin da subito che riterremo inaccettabile qualsiasi proposta che prevede esuberi e licenziamenti.”Prossimi appuntamenti: 30 maggio a Bari, incontro tra Azienda, Coordinamento RSU e organizzazioni sindacali; 19 giugno a Roma, Cabina di Regia.

Allegati: - Comunicato stampa- Scheda vertenza Natuzzi

Leggi anche:

Natuzzi. Incontro al Mise, sindacati: Natuzzi. Incontro al Mise, sindacati: "Nessuna scusa, ora l'azienda ricollochi i 331 lavoratori"
22 Giugno 2016 - Il tempo delle attese è finito: questo in sintesi è quanto hanno ribadito oggi i vertici di FenealUil, Filca-Cisl, Fillea-Cgil nell’...
Natuzzi. Mobilità per 330 dipendenti. Sindacati chiedono ricollocazione Natuzzi. Mobilità per 330 dipendenti. Sindacati chiedono ricollocazione
Roma, 25 luglio 2016. “Natuzzi ha comunicato oggi al Mise, che aprirà la procedura di mobilità per 330 lavoratori e lavoratrici”: lo fanno sapere, al...
Natuzzi. Sindacati contro azienda: Natuzzi. Sindacati contro azienda: "Subito soluzioni per evitare i licenziamenti"
6 Settembre 2016 - “L’obiettivo della nostra battaglia nella vertenza Natuzzi resta quello di non escludere alcun lavoratore. A volte, però, ci sembra...
Natuzzi. Cisl: Ci aspettiamo piano industriale che tuteli lavoratori Natuzzi. Cisl: Ci aspettiamo piano industriale che tuteli lavoratori
Bari , 27 ottobre 2016. “Da Natuzzi ci attendiamo un Piano industriale che non lasci a casa alcun lavoratore”. Così i Segretari generali della Cisl di...
Natuzzi. Ritirati i 170 licenziamenti. I sindacati chiedono ora l'avvio di un confronto sul piano industriale Natuzzi. Ritirati i 170 licenziamenti. I sindacati chiedono ora l'avvio di un confronto sul piano industriale
7dicembre. "Soddisfazione" dei sindacati per l'esito dell'incontro svoltosi ieri al Ministero del lavoro sulla vertenza Natuzzi, tra i vertici...

Allegati:
FileDimensione del File
Scarica questo file (Scheda Natuzzi.pdf)Scheda Natuzzi.pdf113 kB
Scarica questo file (201810511Comunicato Stampa NATUZZI)201810511Comunicato Stampa NATUZZI167 kB

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa