• Notizie
  • Comunicati stampa

Pensioni. Ganga: "Sì alle modifiche alla Fornero ma con il confronto con il sindacato"

Roma,11 maggio 2018.  "Se il futuro governo intende modificare la legge Fornero, questo andra’ fatto con il confronto con il sindacato per evitare gli errori compiuti negli anni scorsi con interventi unilaterali per fare cassa sulla pelle di lavoratori e pensionati”. Lo dichiara il segretario confederale Ignazio Ganga. “Noi intendiano completare il percorso di revisione delle legge Fornero gia’ avviato nei mesi scorsi, per modificare il sistema di calcolo contributivo ed introducendo una pensione di garanzia per i giovani. Ben venga quindi un confronto con il nuovo governo per introdurre elementi di equita’ e solidarieta’ tra le generazioni nel sistema previdenziale, ma senza scaricare i costi di questa operazione sui cittadini, sul mondo del lavoro e sui piu’ deboli”

Leggi anche:

PENSIONI Cisl: PENSIONI Cisl: "Dal Governo risposta insufficiente. Occorre una soluzione equa e sostenibile sul piano sociale"
Vicenza, 19 maggio 2015 - "Come Cisl abbiamo chiesto di iniziare dai più deboli, dagli anziani che hanno davvero pensioni basse e che purtroppo sono...
Pensioni Furlan: Pensioni Furlan: "Basta annunci, il Governo riformi la peggiore legge pensionistica europea"
Firenze, 22 marzo 2016 - "Il Governo continua a fare annunci e questo serve davvero a poco. Deve assumersi le sue responsabilità convocando le parti...

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa