• Notizie
  • Comunicati stampa

Donne. Ocmin: "Da nuovo Governo un passo indietro la mancanza del Ministero per le Pari Opportunità"

Roma, 4 giugno 2018. "Dopo una lunghissima gestazione è finalmente nato il nuovo Esecutivo. Come Coordinamento donne Cisl formuliamo al Governo Lega-5Stelle i migliori auguri di buon lavoro, restando vigili ed attente sul prosieguo delle politiche di genere che finora ci hanno permesso di raggiungere risultati importanti e che necessitano di consolidamento e rilancio". Lo dichiara in una nota Liliana Ocmin, Responsabile Dipartimento Donne, Immigrati, Giovani della Cisl e del Coordinamento Donne Cisl
"Dalla composizione dell’attuale Esecutivo, al di là delle competenze e capacità dei singoli- sottolinea Ocmin- ci preme evidenziare un primo passo indietro: solo 5 ministre su 18 componenti e la mancanza, tra i diversi importanti dicasteri, di un Ministero per le Pari opportunità che continui ad essere la voce delle donne della nostra Repubblica. "Il fatto, poi, che neanche si preveda una delega in materia ci preocupa non poco, ecco perchè auspichiamo che ci sia un ripensamento a tale riguardo". "Per questi motivi- conclude Ocmin- resteremo vigili e valuteremo il Governo sui fatti concreti". 

Stampa