• Notizie
  • Comunicati stampa

Migranti. Furlan: "L'Europa scelga se essere il continente 'dei popoli o dei muri'

Milano, 14 giugno 2018 - "Sul tema dell'immigrazione l'Europa deve scegliere se essere il continente "dei popoli o dei muri". Lo ha dichiarato la Segretaria generale della Cisl, Annamaria Furlan a margine dell'incontro con i giornalisti per la presentazione del nuovo segretario generale della Cisl Milano Metropoli Carlo Gerla, dicendosi "molto d'accordo con le parole del Papa" e definendo "positivo il chiarimento tra Italia e Francia".
"È indispensabile su un tema così importante - ha proseguito - che davvero l'Europa lo assuma come nodale per il proprio futuro e per essere l'Europa dei popoli, aperta all'integrazione e all'accoglienza, perché da troppo tempo non riesce più a rappresentare la politica degli Stati Uniti d'Europa. Siamo un popolo di migranti - ha proseguito - e l'Italia ha visto centinaia di migliaia di italiani andare altrove per avere un futuro".
Per la leader della Cisl "centralità e dignità dell'uomo e della vita umana sono nel nostro Dna perché siamo un popolo di migranti e il ruolo dell'Italia deve essere di proposta e costruttivo. Siamo in un momento di svolta - ha ribadito concludendo - dobbiamo scegliere se essere l'Europa dei popoli o l'Europa dei muri".

 

Stampa