• Notizie
  • Comunicati stampa

Trasporto aereo. Ryanair, Pellecchia (Fit-Cisl): "Perplessità per attacco ai controllori di volo"

Roma, 14 giugno - “Le dichiarazioni di Ryanair rispetto a un presunto allarmante deterioramento dei servizi forniti dai controllori di volo europei ci lasciano perplessi”, così dichiara Salvatore Pellecchia, Segretario generale aggiunto della Fit-Cisl. “Per quanto ci riguarda - prosegue Pellecchia - le lavoratrici e i lavoratori di Enav garantiscono sicurezza e regolarità dei voli con standard molto elevati. I dati indicati da Ryanair non ci risultano e pertanto la richiesta che il vettore irlandese ha rivolto alla Commissione europea per i Trasporti di “intraprendere azioni urgenti e decisive” relativamente ai controllori, appare pretestuosa. Evidentemente gli obiettivi sono altri: Ryanair vuole liberalizzare il settore, riducendo i diritti anche di questi lavoratori. D’altra parte percepiamo bene quanto poco l’azienda consideri le risorse umane, tanto che è stata condannata per comportamento antisindacale da un tribunale italiano”.

Conclude il Segretario generale aggiunto: “Assieme a Etf, la Federazione europea dei lavoratori dei trasporti a cui siamo affiliati, e agli altri sindacati ci opporremo in tutte le sedi a progetti di Ryanair che possono determinare ricadute negative sul fattore lavoro e sulle persone”.

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa