• Notizie
  • Comunicati stampa

Riders. Sbarra: Coinvolgere il sindacato nel confronto. La via contrattuale è quella che produce migliori risultati  

Roma, 18 giugno 2018.  "E’ positivo che il Ministro del Lavoro, Di Maio abbia deciso oggi di accantonare la strada del decreto e di aprire un tavolo di confronto  per garantire diritti e tutele ai riders. Ma occorre coinvolgere il sindacato confederale in questo negoziato  perché abbiamo bisogno di un accordo quadro nazionale per contrastare il disinvolto utilizzo di co.co.co., collaborazioni occasionali e Partite Iva da parte delle piattaforme digitali, tenendo conto anche dei contratti collettivi che hanno già previsto, come nel caso della logistica, la nuova figura del rider”.  
Lo dichiara il Segretario Generale aggiunto della Cisl, Luigi Sbarra. “La via contrattuale e negoziale è quella che produce in materia di lavoro i risultati più efficaci e condivisi dai lavoratori e dalle imprese. Il Governo deve accompagnare questo percorso con chiarezza, senza forzature. Oltre alla necessaria definizione di un equo compenso che andrebbe calcolato prendendo a riferimento i minimi contrattuali, occorre garantire ai lavoratori tutele e diritti riconducibili alla previdenza, sicurezza (malattia- infortuni), orario di lavoro, maternità. Questo è l’obiettivo della Cisl, che ha tra i suoi iscritti molti giovani che lavorano nel settore della gig economy e della somministrazione, giovani lavoratori a cui bisogna estendere diritti fondamentali e tutele sociali attraverso norme contrattuali chiare, sostenute da una legislazione di sostegno". 

Leggi anche:

Riders. Sbarra: Riders. Sbarra: "Per elevare tutele via contrattuale più efficace di soluzione legislativa"
Roma, 27 luglio 2018.  “Il ministro Di Maio ha evidenziato la necessità di regolare e garantire una serie di tutele di base per questi...

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa