1. Home
  2. »
  3. Notizie
  4. »
  5. Dai Territori
  6. »
  7. Dai Territori > Lazio
  8. »
  9. Lazio. Cisl: “Sostegno a richieste avanzate...

Lazio. Cisl: “Sostegno a richieste avanzate da categoria pubblico impiego su personale sanità”

Pubblicato il 26 Feb, 2021

Roma, 26 febbraio 2021. “Sosteniamo convintamente le richieste avanzate in questi giorni dalla categoria del pubblico impiego della CISL sulla sanità laziale, che chiede alla Regione un deciso cambio di passo sul tema delle assunzioni e certezze per il personale precario, la completa applicazione del contratto nazionale di categoria da parte delle strutture della sanità privata accreditata e il riconoscimento economico ai lavoratori del comparto che, nell’ultimo anno, si sono distinti per abnegazione.

Vogliamo ricordare che tutti i lavoratori della sanità Laziale, di qualsiasi ordine e grado, si stanno contraddistinguendo per l’impegno in prima linea nella lotta contro il COVID. Quegli stessi lavoratori che sono chiamati a garantire la piena vaccinazione per la popolazione del Lazio. Il comparto dei lavoratori della sanità va riqualificato e portato all’eccellenza tramite riconoscimenti non solo economici. Dopo dieci anni di sacrifici e blocco delle assunzioni, di cui stiamo pagando il costo umano e sociale, va il nostro pieno sostegno al personale ed alle loro sacrosante rivendicazioni”.

Così, in una nota, Enrico Coppotelli e Paolo Terrinoni, rispettivamente segretari generali della Cisl Lazio e FNP Cisl Lazio.

 

Condividi