Lombardia. Scomparsa di padre Ugo De Censi: “Importante punto di riferimento per la progettazione di interventi di cooperazione in Perù”

Milano, 4 dicembre 2018 - Con grande dispiacere Cisl e Iscos Lombardia hanno appreso la notizia della scomparsa di Padre Ugo De Censi, fondatore dell'Operazione Mato Grosso.
Da sempre vicino ai più deboli e impegnato a lottare contro l’estrema povertà delle popolazioni andine, padre Ugo è stato un importante punto di riferimento e di ispirazione per Iscos e Cisl Lombardia nella progettazione di interventi di cooperazione in Perù.
Proprio nei giorni scorsi è stato approvato il progetto V.E.T.R.O., che in collaborazione con la Escuela Total di Padre Ugo realizzerà il laboratorio di mosaico per combattere la dispersione scolastica degli adolescenti di Chimbote.
Grazie al sostegno di Operazione Mato Grosso in Perù e in Italia, da più di dieci anni Iscos e Cisl Lombardia portano avanti progetti di solidarietà internazionale: da “Perù Latte fonte di vita”, a Pucayacu sulle Ande peruviane per favorire la micro-imprenditorialità nel settore lattiero caseario e per contrastare l’abbandono delle campagne, a “Run2build” per costruire case da destinare a giovani e famiglie povere di Chimbote, un’area degradata sulla costa dove le persone vivono all’interno di baracche in condizione di estrema povertà.

Iscos e Cisl Lombardia proseguiranno nel loro impegno con uno sguardo sempre rivolto all’esempio di Padre Ugo.

Stampa