Piemonte. Convegno organizzato da Cisl Alessandria Asti e Cisl Piemonte: (Ri)costruire la casa comune: l'utopia europea nell'era dei populismi

Alessandria 10 gennaio 2019 - La Cisl di Alessandria Asti e la Cisl Piemonte, in collaborazione con l’Università del Piemonte Orientale, la Caritas e l’Associazione Cultura e Sviluppo, organizzano l’evento: (Ri)costruire la casa comune: l'utopia europea nell'era dei populismi
che si terrà ad Alessandria il 14 gennaio 2019, dalle ore 9,45, presso la sede dell’Associazione Cultura e Sviluppo (P.za de Andrè 76).

I lavori, moderati da Alessio Ferraris, Segretario generale Cisl Piemonte, saranno aperti da Marco Ciani, Segretario generale Cisl Alessandria Asti.
Seguiranno gli interventi di Enrico Giovannini, portavoce ASVIS (Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile) e già Presidente ISTAT, Luca Visentini, Segretario generale CES (Confederazione Eropea dei Sindacati), Corrado Malandrino, titolare della cattedra Jean Monnet di Storia dell'Integrazione Europea UNIUPO, e Don Giovanni Perini, responsabile CARITAS Piemonte.
Chiuderà il dibattito Andrea Cuccello, Segretario confederale Cisl.

L’iniziativa nasce come stimolo alla riflessione e al dibattito incentrato sul futuro politico, economico e sociale dell’Unione Europea, in un momento complicato per la nostra casa comune indebolita da attacchi populisti, derive sovraniste e mancate riforme, che ostacolano il completamento del progetto europeo con la costruzione di un’unione politica che possa dare impulso al dialogo sociale ed allo sviluppo.

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa