Basilicata. Tempa Rossa, Amatulli (Cisl): "Per il centro olio non discriminare i disoccupati del territorio"

Potenza, 14 aprile 2019 - "Total e Tecnimont devono vigilare sulla provenienza del personale assunto da alcune ditte appaltatrici che stanno operando nel centro olio". A chiederlo è il segretario generale aggiunto della Cisl Basilicata, Giuseppe Amatulli, che aggiunge: "Da settimane riceviamo segnalazioni di assunzioni di personale extra regionale e del conseguente clima di tensione che sta montando nelle comunità interessate. In questa fase delicata e con un tavolo di confronto aperto proprio sulle problematiche occupazionali - spiega Amatulli - è opportuno evitare forzature e attenersi alle consegne che ci siamo dati durante i numerosi tavoli di confronto in Regione. Al contrario, alimentare continuamente i conflitti - continua il segretario aggiunto della Cisl - allontana la risoluzione delle problematiche. È perciò necessario affrontare le questioni sul tappeto restando dentro la cornice dell'accordo siglato con Total e Tecnimont nel novembre dello scorso anno dando priorità ai disoccupati del territorio per le assunzioni di personale da impiegare nel centro olio e sulle infrastrutture collaterali", conclude il sindacalista della Cisl.

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa