Lombardia. Obiettivi dell'agenda 2030 e sviluppo sostenibile: cosa può fare la Lombardia? In Cisl incontro con Enrico Giovannini, don Bruno Bignami, Raffaele Cattaneo, conclude il segretario confederale Colombini

Milano, 7 maggio 2019 - Dal 21 maggio al 6 giugno 2019 si tiene la terza edizione del Festival italiano dello Sviluppo Sostenibile, promosso da AsviS, l'Alleanza per lo sviluppo sostenibile di cui la Cisl è componente. In vista dell’appuntamento, per approfondire i contenuti dell’Agenda 2030, anche in riferimento agli impegni che attendono la Lombardia per la promozione di politiche di sviluppo sostenibile, la Cisl Lombardia organizza l’incontro “Obiettivi dell’Agenda 2030 e sviluppo sostenibile”, mercoledì 8 maggio 2019 alle ore 14.30, presso la sede regionale di via Vida 10 a Milano.

Dopo i saluti del segretario generale della Cisl Lombardia, Ugo Duci, e l'introduzione del segretario regionale della Cisl Lombardia, Paola Gilardoni, ai lavori interverranno:

- Enrico Giovannini, già presidente dell’Istat e ministro del Lavoro nel governo Letta, oggi portavoce di AsviS;

- don Bruno Bignami, direttore dell’Ufficio nazionale per i problemi sociali e il lavoro della Cei;

- Raffaele Cattaneo, assessore all’Ambiente e clima di Regione Lombardia.

Concluderà Angelo Colombini, segretario confederale Cisl.

Stampa