Puglia. Gioco Legale, Cgil Cisl Uil: il 5 Giugno sciopero regionale e manifestazione

Bari, 4 giugno 2019 - Siamo d’accordo con la lotta alla ludopatia, ma è necessario trovare soluzioni per i lavoratori che operano nella legittimità e arginano il gioco incontrollabile che favorisce l’illegalità. Lo scrivono Filcams Cgil, Fisascat Cisl, Uiltucs Uil Puglia che ricordano che lo scorso 30 ottobre 2018 manifestavano in prossimità della Regione Puglia con le lavoratrici e i lavoratori per affrontare e definire delle soluzioni, da un lato per le problematiche sociali e familiari connesse al gioco legale, viste le dimensioni sempre maggiori che il settore negli ultimi anni sta raggiungendo, e dall’altro lato per le forti preoccupazioni occupazionali con l’entrata in vigore della legge regionale e gli scenari devastanti che si sarebbero aperti sul piano occupazionale e sociale con migliaia di lavoratori senza occupazione e migliaia di famiglie senza reddito. In quella occasione i sindacati di categoria hanno ricevuto dal Consiglio Regionale soltanto una proroga al 15 Giungo 2019 dell’entrata in vigore della legge. “In data 21 marzo 2019 – aggiungono i Segretari generali di Filcams Cgil, Fisascat Cisl, Uiltucs Uil, rispettivamente Barbara Neglia, Antonio Arcadio, Giuseppe Zimmari – scrivevamo per capire le soluzioni vista l'imminente scadenza della proroga, senza ricevere alcuna risposta in merito. In seguito, il 29 maggio abbiamo manifestato sotto la sede della Regione Puglia riscontrando una grande confusione su come definitivamente affrontare e risolvere le problematiche del settore. Evidenziamo – aggiungono i sindacalisti rivolgendosi alle Istituzioni regionali – che continuiamo a darvi la nostra disponibilità per un confronto utile ad intervenire sul settore, per rendere compatibili il gioco legale con la sostenibilità sociale, contrastare gli abusi e combattere l’illegalità, guardando con preoccupazione ai fenomeni difficilmente controllabili quali il gioco on line e il gioco illegale attraverso attività illecite. Ma il tempo sta per scadere – concludono – e per questo è proclamato lo sciopero di tutti i lavoratori per l'intero turno lavorativo con una manifestazione regionale dei lavoratori operanti nelle aziende del settore scommesse gioco legale per mercoledì 05 giugno 2019 con sit-in davanti al Consiglio Regionale Puglia, davanti la nuova sede di Via Gentile dalle ore 10,00 alle ore 20,00 per fornire l'ennesimo contributo per chi dovrebbe tutelare tutti i cittadini pugliesi”. Sull’argomento i sindacati hanno scritto una lettera alle Istituzioni regionali, ai Capigruppo in Consiglio regionale, e alle Aziende e Associazioni datoriali del settore.

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa