Veneto. Cisl: "Nasce la sanità integrativa per pensionati e freelance"



Belluno, 12 giugno 2019. Come dare risposte concrete al bisogno di cure e assistenza nel caso di non autosufficienza? Come possono gli anziani tutelarsi di fronte alla invalidità? Che opportunità hanno le piccole partite Iva di accedere a costi sostenibili a fondi sanitari integrativi per avere una copertura in caso di infortuni e malattie?
Dà risposte a queste domande di salute e tutela di pensionati e lavoratori autonomi il nuovo accordo siglato dalla Cisl Belluno Treviso. I contenuti e i dettagli dell’accordo saranno illustrati venerdì 14 giugno alle ore 13.15 nella sede Cisl di Belluno di via Vittorio Veneto, 284. 
Interverranno il Segretario generale della Cisl Belluno Treviso Cinzia Bonan, il Segretario generale della Cisl Fnp Belluno Treviso Rino Dal Ben, il componente dello staff tecnico della Cisl Fnp Mario Piovesan, il Responsabile di Cisl Partita Iva Hristo Todorov e l’amministratore delegato e direttore generale di Rbm assicurazione salute Marco Vecchietti.

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa