Lazio. Masucci (Fit Cisl): "Rifiuti. Dialogo sta prendendo il giusto corso” 


Roma, 12 luglio 2019. “Ben venga che si parli di impiantistica e di infrastrutture per lo smaltimento dei rifiuti a Roma e nel Lazio: dopo l’istituzione della cabina di regia sulla gestione di Ama, il ‘Patto per il decoro’ della Capitale sta dando i suoi frutti e il dialogo tra le istituzioni sta prendendo il giusto corso”.E’ quanto dichiara il Segretario Generale della Fit-Cisl di Roma e Lazio, Marino Masucci, commentando l’articolo uscito oggi sul quotidiano “La Repubblica” in cui si parla dell’eventuale realizzazione di nuove infrastrutture per Ama, e aggiungendo che “la città di Roma aveva un estremo bisogno di un’assunzione di responsabilità collettiva, pragmatica e non ideologica. Notiamo con soddisfazione che negli ultimi giorni è stato adottato questo tipo di approccio: siamo convinti che sia questo il metodo utile per risolvere le molte criticità che ancora si profilano sul piano impiantistico, finanziario e di organizzazione del lavoro”.“Soltanto con uno sforzo comune, con una ‘contaminazione generativa’ e con la giusta determinazione - conclude - otterremo i risultati di cui la Capitale e i suoi abitanti hanno estremo bisogno, superando ogni polemica fine a se stessa. In questo senso ultimamente si è mosso qualcosa di importante: la Regione, il Campidoglio, il management, i sindacati e i lavoratori guardano in un’unica direzione, quella della collaborazione per la tutela dell’interesse generale”.

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa