Lazio. Sindacati: “Domani attivo unitario Filt Cgil, Fit Cisl e Uil Trasporti su sciopero nazionale del 24 e 26 luglio”

Roma, 16 luglio 2019 - Il prossimo 24 luglio i lavoratori del comparto Trasporti incroceranno le braccia a Roma, in Lazio e su tutto il territorio nazionale, per lo sciopero indetto da Filt-Cgil, Fit-Cisl e Uil Trasporti. Lo stesso avverrà il 26 luglio per il Trasporto aereo.
Le ragioni che hanno portato alla protesta saranno approfondite e dibattute mercoledì 17 luglio, alle ore 10, al teatro delle Muse, in via Forlì 43 a Roma, nel corso dell’attivo unitario di Filt Cgil, Fit-Cisl e Uil Trasporti di Roma e Lazio. Il titolo dell’evento, “rimettiamo in moto il Paese”, richiama il documento unitario stilato dalle segreterie nazionali dei trasporti in occasione della proclamazione.
Ad aprire i lavori sarà il Segretario Generale della Filt-Cgil di Roma e Lazio, Eugenio Stanziale; sarà poi la volta di Gian Carlo Serafini, Commissario straordinario della Uil Trasporti Lazio; le conclusioni saranno affidate a Marino Masucci, Segretario Generale della Fit-Cisl di Roma e Lazio.
“Ciò di cui ha un disperato bisogno la nostra Regione, la Capitale e tutto il Paese – spiegano Stanziale, Serafini e Masucci - è una politica che punti al rafforzamento delle infrastrutture e dell’intermodalità, fattori indispensabili per una mobilità orizzontale e democratica e per la competitività del sistema socioeconomico. Chiediamo dunque più investimenti, la salvaguardia occupazionale dei lavoratori del settore, attenzione massima sulla sicurezza e regole chiare che rappresentino un deterrente al dumping contrattuale e alla concorrenza al ribasso delle aziende. Serve una visione strategica, frutto di concertazione, che dia un futuro e delle risposte a tutte le aree contrattuali del comparto”.
“Nel nostro territorio – concludono -, sono molte le realtà, grandi e piccole, attualmente, in sofferenza; la questione dei trasporti, inoltre, è cruciale per la qualità della vita e la competitività delle aziende, del tessuto territoriale e della nostra Capitale”.

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa