Lazio. Roma: Cisl, addolorati per carabiniere ucciso, condoglianze ad Arma e famiglia

Roma, 26 luglio 2019 - "Nella notte, nel quartiere Prati, durante un'operazione di servizio, il vice brigadiere Mario Cerciello Rega è stato accoltellato a morte. Aveva appena 35 anni ed era sposato da poco più di un mese. Siamo profondamente addolorati e colpiti per come un gesto così violento, spregevole e inutile possa accadere nel pieno centro di Roma. Esprimiamo le nostre più sentite condoglianze all'Arma dei Carabinieri e alla famiglia del militare". Lo scrive in un post su Facebook, riferisce una nota, la Cisl Roma Capitale e Rieti.

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa