Veneto. Cisl: " Wanbao-Acc. Preoccupazione per il futuro dello stabilimento"



Belluno, 4 settembre 2019. Riduzione dei volumi e dei costi ed esaurimento a breve dei finanziamenti stanziati per il rilancio dell’azienda in seguito all’acquisto, da parte di Wanbao, avvenuto nel 2014. È quanto la direzione della Wanbao-Acc di Mel ha comunicato oggi, 4 settembre, alle Rsu aziendali nel corso di un confronto in azienda.
“A fronte di tali esternazioni - dichiarano Stefano Bona della Fiom Cgil Belluno, Michele Ferraro della Uilm Belluno e Mauro Zuglian della Fim Cisl Belluno Treviso - le Rsu e le Organizzazioni Sindacali di categoria esprimono una forte preoccupazione per il futuro dello stabilimento. Per questo sono già stati attivati tutti i canali istituzionali locali e nazionali”.
Al termine della riunione, le Organizzazioni sindacali hanno riunito in assemblea i circa 270 dipendenti per informarli della situazione. Entro la prossima settimana si svolgerà un incontro con l’assessore regionale al Lavoro Elena Donazzan. Già fissato per il 12 settembre un nuovo vertice in azienda con la direzione e le organizzazioni sindacali di categoria.

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa