Veneto. Cisl: " Wanbao-Acc. Preoccupazione per il futuro dello stabilimento"



Belluno, 4 settembre 2019. Riduzione dei volumi e dei costi ed esaurimento a breve dei finanziamenti stanziati per il rilancio dell’azienda in seguito all’acquisto, da parte di Wanbao, avvenuto nel 2014. È quanto la direzione della Wanbao-Acc di Mel ha comunicato oggi, 4 settembre, alle Rsu aziendali nel corso di un confronto in azienda.
“A fronte di tali esternazioni - dichiarano Stefano Bona della Fiom Cgil Belluno, Michele Ferraro della Uilm Belluno e Mauro Zuglian della Fim Cisl Belluno Treviso - le Rsu e le Organizzazioni Sindacali di categoria esprimono una forte preoccupazione per il futuro dello stabilimento. Per questo sono già stati attivati tutti i canali istituzionali locali e nazionali”.
Al termine della riunione, le Organizzazioni sindacali hanno riunito in assemblea i circa 270 dipendenti per informarli della situazione. Entro la prossima settimana si svolgerà un incontro con l’assessore regionale al Lavoro Elena Donazzan. Già fissato per il 12 settembre un nuovo vertice in azienda con la direzione e le organizzazioni sindacali di categoria.

Stampa