Lombardia. Gerla (Cisl): "Serve confronto fra istituzioni e parti sociali sulle linee strategiche. Occorre coniugare sviluppo e coesione sociale"

Milano. 8 novembre 2019. “I risultati emersi dal lavoro dell’Osservatorio di Comune e Assolombarda confermano quanto la Cisl sostiene da tempo, rispetto ad una realtà che mostra facce: c’è la Milano che cresce, competitiva, sempre più internazionale e innovativa, ma c’è anche la Milano che soffre, che fatica a stare al passo, in cui le disuguaglianze crescono giorno dopo giorno. E’ necessario aprire un confronto tra istituzioni, sindacati e imprese per definire le linee strategiche complessive della Milano di oggi e di domani, una città che deve coniugare lo sviluppo con la coesione sociale, dando risposte alle aree del disagio. Un altro tema che va affrontato è poi quello legato all’Agenda 2030, sulla sostenibilità delle città. La questione ambientale non è più ineludibile”.

Stampa