Lombardia. Gerla (Cisl): "Serve confronto fra istituzioni e parti sociali sulle linee strategiche. Occorre coniugare sviluppo e coesione sociale"

Milano. 8 novembre 2019. “I risultati emersi dal lavoro dell’Osservatorio di Comune e Assolombarda confermano quanto la Cisl sostiene da tempo, rispetto ad una realtà che mostra facce: c’è la Milano che cresce, competitiva, sempre più internazionale e innovativa, ma c’è anche la Milano che soffre, che fatica a stare al passo, in cui le disuguaglianze crescono giorno dopo giorno. E’ necessario aprire un confronto tra istituzioni, sindacati e imprese per definire le linee strategiche complessive della Milano di oggi e di domani, una città che deve coniugare lo sviluppo con la coesione sociale, dando risposte alle aree del disagio. Un altro tema che va affrontato è poi quello legato all’Agenda 2030, sulla sostenibilità delle città. La questione ambientale non è più ineludibile”.

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa