Marche. Acraf Angelini, Femca Cisl primo sindacato alle elezioni Rsu

Ancona, 12 novembre 2019 - E’ arrivata ieri la decisione del comitato dei garanti, che conferma la netta affermazione della FEMCA-CISL in occasione delle elezioni per il rinnovo della RSU alla Acraf Angelini di Ancona. La sentenza arriva dopo il ricorso presentato dalla Uiltec Uil contro le decisioni della commissione elettorale , nonostante la commissione stessa avesse dichiarato regolari le elezioni . Ricorso basato su un vizio formale ritenuto, dal comitato, del tutto ininfluente sulla sostanza dell’espressione del voto. Una disposizione che rafforza l’esito stesso, confermando il pieno mandato che lavoratori e lavoratrici hanno deciso di assegnare alla Femca Cisl Marche.
Altissima la percentuale di partecipazione al voto (più dell’80% degli aventi diritto). La lista della Femca CISL ha ottenuto ben 9 dei 13 RSU.
“Certamente il prossimo triennio sarà molto impegnativo, sono sicuro che insieme riusciremo a raggiungere risultati di crescita per i lavoratori ed le loro famiglie. Attraverso un confronto serio e partecipativo con la direzione aziendale.” – commenta Lorenzo Grattini coordinatore Rsu Angelini -
“Abbiamo vinto le elezioni grazie alla credibilità dei candidati ed a un programma chiaro che vede nella partecipazione attiva dei lavoratori il punto cardine. - commenta Piero Francia Segretario Generale della Femca Cisl Marche – La realizzazione di ulteriori momenti di formazione congiunta, più attenzione al tema della sicurezza nel luogo di lavoro e proposte innovative sui temi di tutela ambientale e politiche energetiche, sono solo alcune delle priorità su cui siamo impegnati con i lavoratori.”

Stampa