Lazio. Alitalia, Fit Cisl regionale: "“Inoltrata richiesta incontro a Zingaretti e Raggi, preoccupati per ricadute occupazionali su territorio”

Roma, 29 novembre 2019 -  “Abbiamo inoltrato al Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, e alla sindaca di Roma, Virginia Raggi, una richiesta urgente di incontro, finalizzata alla costituzione di una cabina di regia sulla crisi di Alitalia: la compagnia è di importanza strategica per il territorio, e l’attuale assenza di prospettive potrebbe avere impatti drammatici sull’occupazione e sul tessuto produttivo laziali”.

E’ quanto si legge in una nota dei Segretari Generali della Filt-Cgil e Fit-Cisl di Roma e Lazio, Eugenio Stanziale e Marino Masucci, e del Commissario Straordinario della Uiltrasporti Lazio, Gian Carlo Serafini.
“In un salto indietro nel tempo – si prosegue nella nota – purtroppo si naviga di nuovo a vista alla ricerca di soluzioni, che non possono e non devono contemplare alcuno ‘spezzatino’. Questa situazione di precarietà non ci consente di indugiare: ne va di migliaia di lavoratori e di famiglie in Lazio e in tutto il Paese. Per parte nostra, faremo tutto il possibile per salvaguardare i siti sul territorio e i lavoratori, diretti e dell’indotto. Sollecitiamo le istituzioni a elaborare politiche industriali solide, in grado di attrarre investimenti e di fornire prospettive alla compagnia”.

Stampa