Campania. Corretti stili di vita della persona e sicurezza del lavoratore Mercoledì 19 febbraio il confronto tra Inail, Cisl, Confindustria ed aziende del territorio casertano. Conclude il segretario generale aggiunto Cisl Luigi Sbarra

Napoli, 14 febbraio 2020- “Corretti stili di vita della persona e sicurezza del lavoratore”. E’ questo il titolo del seminario che si terrà mercoledì 19 febbraio dalle 10 e per l’intera giornata, a Mignano Monte Lungo (CE) presso il Castello Ettore Fieramosca, promosso dalla Cisl Campania capofila del progetto co-finanziato da Inail, Regione Campania, il Consorzio Promos Ricerche e l' Iriss-Cnr e che vedrà la partecipazione del segretario generale aggiunto della Cisl nazionale Luigi Sbarra. Scopo del convegno non solo la sicurezza del lavoratore, per cui la scelta del comune di Mignano, teatro nel 1952 di uno dei più grandi incidenti sul lavoro nel quale morirono 42 lavoratori impegnati nei lavori di realizzazione di una galleria di derivazione alla centrale Enel. Ma si discuterà anche dei vantaggi per i lavoratori se si pone attenzione ai temi dell'alimentazione, del benessere, dell'invecchiamento della popolazione lavorativa e della prevenzione alle malattie connesse a stili di vita non corretti. Ne saranno testimoni rappresentanti di Enel e Proma Group.
In mattinata porteranno i saluti Antonio Verdone, Sindaco di Mignano Monte Lungo, Doriana Buonavita, Segretaria generale Cisl Campania, Sonia Palmeri, Assessore al Lavoro Regione Campania, Daniele Leone, Direttore Regionale Inail Campania, Riccardo Realfonzo, Direttore Consorzio Promos Ricerche, Alfonso Morvillo, Direttore Cnr – Iriss. Previsti gli interventi su dipendenze a cura dell’Asl di Caserta , diversità etniche (Mohamed Saady, Presidente Anolf Nazionale) e statistiche e costi sociali degli infortuni e delle malattie professionali (a cura dell’Inail).
La prevenzione degli infortuni, invece, sarà l’argomento della tavola rotonda prevista nel pomeriggio moderata da Raffaele d’Angelo, coordinatore Contarp Inail Direzione Regionale Campania e che vedrà la partecipazione di Luigi Traettino, Presidente Confindustria Caserta, Giovanni Letizia, segretario generale Cisl Caserta, Ferdinando Russo, Direttore Generale Asl Caserta, Carmine Piccolo, Inail Avellino, Marco Fasciglione, Cnr – Iriss, Alessandro Pozzo, Regione Campania, Gianfranco Ginolfi, Presidente Ordine dei Consulenti del Lavoro di Caserta.

Stampa