Puglia. CISL: "Covid 19. Positive prime misure sociali a sostegno famiglie di Latiano"

 
Brindisi, 17 maggio 2020. La Segreteria ed il Dipartimento politiche sociali della Cisl Taranto Brindisi valutano positivamente gli esiti del primo incontro con le parti sociali convocato, nei giorni scorsi in videoconferenza, dal Sindaco di Latiano, in ordine alle principali misure di sostegno ai cittadini meno abbienti, stante l’emergenza Covid-19.
Dall’incontro, tenuto con l’Amministrazione comunale è, purtroppo, emerso in analogia con la situazione di altri comuni della provincia brindisina, che l’ammontare del finanziamento ricevuto dal Governo non ha consentito di realizzare particolari interventi, per quanto comunque positivo risulta il beneficio per la comunità e in particolare per 530 nuclei familiari che hanno usufruito dei buoni per acquisto di beni di prima necessità.
Altro argomento affrontato è stato la costituzione di un fondo di solidarietà, che andrà ad aggiungersi alla già esistente spesa solidale, attiva nei supermercati.
Sul tema, la Cisl ha proposto all’amministrazione comunale, un'attenzione specifica a quei nuclei familiari che soffrono di problemi economici, in conseguenza del Covid-19, così come per quelli con situazioni di fragilità.
Per la Cisl il dialogo e la contrattazione sociale si confermano elementi caratterizzanti la propria presenza capillare sul territorio, in quanto sindacato di prossimità attento e impegnato nelle periferie sociali ed esistenziali, per un’azione di rappresentanza e di tutela che non si è mai fermata, neppure nel corso degli ultimi due mesi, in coincidenza con l’emergenza pandemica del Coronavirus.


Stampa