Basilicata. Gambardella (Cisl): "Guasto linea Potenza-Battipaglia. Investimenti strutturali per evitare isolamento della regione"

Potenza, 21 giugno 2020 - "L'ennesimo guasto sulla linea ferroviaria Potenza-Battipaglia, peraltro alla vigilia di un programma straordinario di manutenzione, conferma i limiti strutturali della più importante infrastruttura su ferro della nostra regione". Lo ha detto stamane il segretario generale della Cisl Basilicata Enrico Gambardella commentando la notizia del guasto nella prima mattinata di oggi sulla linea Potenza-Battipaglia causato, a quanto risulta dai primi accertamenti, dalla caduta della linea aerea nei pressi di Picerno. "È di tutta evidenza - ha aggiunto Gambardella - che un'opera di ingegneria concepita nell'800 non è più compatibile con gli standard tecnologici e di sicurezza del materiale rotabile di ultima generazione. In tal senso, i programmi di manutenzione, pur necessari, non appaiono sufficienti a garantire un servizio di trasporto ferroviario adeguato ai tempi e affidabile. Il dibattito sul piano di rilancio del paese non può dunque prescindere da un vasto e radicale piano di infrastrutturazione delle regioni meridionali e della Basilicata in particolare che rischia, senza asdeguati investimenti, il totale l'isolamento dalle grandi direttrici di traffico nazionali", ha concluso il segretario della Cisl.

Stampa