Emilia Romagna. È scomparso Alfredo Spaggiari, segretario Cisl Reggio negli anni Settanta


Reggio Emilia, 24 luglio 2020. La Cisl Emilia Centrale piange la scomparsa di Alfredo Spaggiari, segretario provinciale della Cisl di Reggio dal 1974 al 1978. Aveva 82 anni, lascia la moglie Rina e le figlie Samuela e Fabiana. 
Operaio alla catena di montaggio della Landini di Fabbrico, Spaggiari comincia il suo impegno sindacale nei metalmeccanici della Fim reggiana nei primi anni Sessanta. Dal 1969 è responsabile Cisl della zona di Guastalla, poi operatore sindacale dei cislini alimentaristi e chimici. 
Lasciata la Cisl, è stato a lungo dirigente Cir (ha diretto anche l’house organ Carte in tavola per 28 anni) e consigliere comunale per la Dc a Reggio dal 1985 al 1990. 
Sempre cordiale e disponibile, sensibile ai temi della solidarietà, nella sua vita Alfredo Spaggiari si è speso nelle parrocchie, nella curia reggiana, nell’Agesci (associazione degli scout cattolici) e nella Fnp (sindacato pensionati della Cisl). 
Le esequie cominciano questa sera alle 18.30 con un rosario nella parrocchia di Codemondo, mentre il funerale è in programma domani alle 14 nella Basilica della B.V. della Ghiara, della cui Fabbriceria Laica Alfredo Spaggiari è stato tesoriere.

Stampa